Instagram

68   373
74   520
54   484
16   271
60   443

Sunday @Milano…Libri, colori e allegria

Trovandomi nei pressi del centro, ho deciso di fare una passeggiata Domenicale nel cuore Meneghino…

Questa volta ho iniziato dalla Mondadori, abbandonandomi in mezzo ai mille e più libri riposti sugli scaffali, lasciando scorrere il dito sulle copertine fino a trovare il titolo giusto. E’ un po’ come se i libri avessero un’anima nascosta nelle loro pagine stampate…è come se passando in mezzo a loro, sentissi bisbigliare all’orecchio parole sconosciute, racconti lontani, poesie soavi..
Rimango incantata ogni volta che entro in libreria, affascinata dalle copertine che sono lì, inermi ad aspettare che qualcuno volga gli occhi verso loro….
Eccolo..i suoi colori sgargianti ed i motivi che ricordano un paesaggio esotico, fanno soffermare il mio sguardo sul ben noto libro di Coelho “l’Alchimista”..

Non perdo un attimo, lo apro subito, notando la cura con cui è stato rilegato…dà l’impressione di avere tra le mani una agenda più che un libro vero e proprio. 
Mi dirigo soddisfatta alle casse, con un lieve sorriso sulle labbra…
Uscita dalla Mondadori, mi dirigo nuovamente all’Excelsior, oggi era abbastanza affollato specialmente da persone straniere, intente nel fare shopping sfrenato. In entrata Il grande Tiffany-Christams tree che lascia sognare ognuna di noi, quei pacchettini azzurri completi di nastrino bianco, farebbero luccicare anche gli occhi delle ragazze più rigide.

Mi dirigo subito da Ladurèe per chiedere informazioni riguardo delle confezioni regalo, un ragazzo molto gentile, mi ha illustrato ogni tipo di soluzione possibile per regalare macarones, colori e dolcezza.
Le confezioni sono tutte stupende, la nuova collezione Cachemire presenta due scatoline differenti con sfondo verdone e motivi neri, poi ci sono le Cappelliere, classiche ed eleganti..fino ad arrivare alle graziose shopping bag firmate Ladurèe che sono disponibili in due differenti taglie.
Se non sapete cosa regalare per Natale, una confezione di Ladurèe è sicuramente un’ottima soluzione che renderà felice i palati di coloro che la riceveranno.

Se non avete tempo di attendere per chiedere informazioni, troverete vicino al banco della cassa il Journal con indicati i prezzi delle confezioni, è inoltre possibile prenotare le confezioni per poi andarle a ritirare nel giorno indicato, o presso lo store dentro l’excelsior, o presso lo store di via Spadari.

Prima di dirigermi al piano superiore ho fatto un giro in lungo ed in largo al pian terreno, guardando i luccichii nelle vetrine e inseguendo i Profumi che arrivano dai vari corner, di Lanvin, Aveda ecc….       Il piano superiore (primo piano) dell’Excelsior prende il nome di “Icon Temporary” dedicato ai designer  Americani contemporanei, destinati al pubblico femminile. tra le Griffes troviamo Marc Jacobs, Borsalino, Helmut Lang e molti altri.. Si rimane immediatamente colpiti dallla scelta dei capi e accessori più colorati, Marc Jacobs quest’anno è autore di una linea di accessori che spiccano per il loro colore fluo…Bellissime invece, sempre di Marc Jacobs,  le borse della nuova collezione ..le avrei comprate volentieri!








Come ultima  tappa della giornata, uscita dallo Store mi sono diretta in Via Matteotti al Caffè Sant Abroeus dall’anima 100% Meneghina e che offre delle Brioches davvero buone ed un cappuccio fatto a regola d’arte.

In prossimità del caffè vi è lo store di Dodo Pomellato che ha rinnovato le sue vetrine rendendole pronte per il Natale 2013.
Animaletti sfavillanti, renne di panno e una grande Palla di vetro con dentro Dodo e Lady Dodo, vi aspettano per rendere il vostro Natale più speciale!
Vi lascio con le foto dello store Dodo, augurando a tutte voi una splendida serata!




                                                                                         





Annunci
Silvietta C
Silvietta C
Share:

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Looking for Something?