Instagram

68   373
74   520
54   484
16   271
60   443

Gite in Lombardia : visita alla gola naturale Orrido di Bellano

Tra le varie gite che vi sono da fare tra i vari paesini lungo il lago, una tappa consigliata è all’Orrido di Bellano. Si tratta di una gola naturale che è stata creata da fiume Pioverna le cui acque, nel corso dei secoli, hanno modellato gigantesche marmitte e suggestive spelonche.

Il luogo suggestivo e cupo allo stesso tempo, ha stimolato l’immaginario collettivo, nonché ispirato innumerevoli scrittori, facendo dell’Orrido una delle località turistiche più note del Lario. La Cà del diavol (una piccola casetta situata prima dell’entrata alla gola, dove potrete notare degli affreschi rovinati che ritraggono un diavolo) ha evocato nell’immaginario degli abitanti paure e riti satanici, rendendo ancora più palpabile il fascino misterioso e tetro di questo luogo.

Come raggiungere l’Orrido di Bellano

L’Orrido è situato proprio nel centro del paesino di Bellano, parcheggiate sul lungo lago e poi dirigetevi a piedi verso la Chiesa dei SS. Nazaro e Celso, sulla destra della Chiesa una scalinata che vi condurrà all’entrata.

Costo del biglietto

Il Biglietto ha un costo di 4,00 euro a persona, i bambini sotto i cinque anni non pagano. Per ultieriori informazioni su periodi di apertura ed eventuali costi per gruppi o riduzioni, si consiglia di consltare il sito ufficiale.

Accesso all’Orrido di Bellano

per accedere alla gola vi sono alcuni gradini e poi una passerella in cemento. Troverete altri gradini lungo il percorso, è quindi sconsigliato accedervi con passeggini, molto più comodo portare i bambini piccoli con il marsupio ergonomico.

Quando camminate lungo la passerella attenzione alla testa, le pareti rocciose sono spesso basse e potreste sbatterci contro!

Galleria fotografica Orrido di Bellano

Ecco qualche foto della nostra visita all’Orrido, vi consigliamo anche di leggere attentamente le varie schede di informazione che troverete all’entrata che spiegano bene la formazione della gola e danno altre interessanti specifiche sul territorio del Lario.

Alla prossima gita

Silvia, Alex e Federico

Annunci
Silvietta C
Silvietta C

1 Comment

  1. 19 Novembre 2019 / 3:37 PM

    Il nome è orrido, ma il postto è stupendo! wow! e che foto fantastiche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Looking for Something?